Logo Les Grands Pins
  1. Home
  2. Nei dintorni
Prenota il tuo soggiorno

Il tuo campeggio in Aquitania

Capitale degli sport di scivolamento, Lacanau può contare su un litorale di vaste spiagge di sabbia dorata lungo più di 14 km. Ovunque, ci sono grandi spazi a perdita d’occhio, dolci ondulazioni di dune ricoperte d’ammofila e ampie distese d’acqua azzurra!
A poca distanza dal campeggio, i vacanzieri potranno praticare il surf o il body board o semplicemente fare un bagno sotto la sorveglianza dei bagnini (da metà giugno a inizio settembre).

A pochi chilometri dal campeggio, il lago Lacanau si stende su una superficie di 2000 ettari e dispone d’una base nautica per il piacere degli appassionati di kite-surf, sci nautico, canoa e stand-up paddle.

Vedi sulla mappa

Lacanau Océan

Al tempo stesso una stazione balneare caratteristica e delle bellissime spiagge!

Qui, i vacanzieri possono dedicarsi a vari piaceri: dal surf, alla distensione, dal golf, all’equitazione e al casinò. Scopri questo posto tra mare e foresta a piedi o in bicicletta, o spingiti fino alla Riserva Naturale dello Stagno di Cousseau. Percorri il circuito di scoperta delle antiche ville balneari o scegli invece una passeggiata notturna nella città animata.

Maggiori informazioni: www.medococean.com

Vedi sulla mappa

Bordeaux

Città iscritta nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco

Capitale mondiale del vino, Bordeaux è una città sorprendente, che può vantare una storia ed un’architettura davvero eccezionali. A sessanta chilometri dall’oceano, deve la sua ricchezza e la sua fama al suo porto e ai suoi vini.

Lasciati tentare da una passeggiata in battello lungo la Garonna, porta la tua famiglia ad ammirare lo specchio d’acqua, a passeggiare sul lungofiume, a gironzolare nel giardino pubblico, e scoprite insieme la città vecchia di Bordeaux e la sua architettura del XVIII secolo. La città accoglie numerosi musei da scoprire senza indugio.

Maggiori informazioni: www.bordeaux-tourisme.com

Nei dintorni: Lo Zoo di Bordeaux-Pessac, da scoprire in famiglia. www.zoo-bordeaux-pessac.com
Biglietteria al Kiosk info (tariffe ridotte).

Vedi sulla mappa

La Cité du Vin a Bordeaux

Imbarcati per un’esperienza coinvolgente alla scoperta della coltivazione dei vigneti e della cultura del vino! Situata nella città di Bordeaux, conosciuta mondialmente, la Cité du Vin propone un viaggio spettacolare intorno al mondo, attraverso varie epoche e culture. La sua architettura è già un viaggio a se stante! Se decidi di venirci, scoprirai dei vini provenienti da tutti i continenti lungo un percorso permanente che ti offrirà un ricco programma culturale, degli incontri per la degustazione, oltre ad atelier pedagogici riservati ai bambini!

Il programma prevede degustazioni, animazioni sensoriali e spazi dedicati all’arte e al vino. La Cité du Vin di Bordeaux dispone anche d’uno spazio di 700 m² per accogliere delle esposizioni temporanee. Potrai perfino ammirare una vista panoramica su Bordeaux dal belvedere mentre sorseggi un bicchiere di vino.

Per maggiori informazioni: www.laciteduvin.com

Vedi sulla mappa

Bacino d’Arcachon

Vicino a LACANAU, il Bacino d’Arcachon è une destinazione a parte, dalle tante sfaccettature! Approfitta del tuo soggiorno allo Yelloh Village Les Grands Pins per scoprire questa regione unica. Imbarcati su un battello per scoprire l’Isola degli Uccelli e le sue Capanne “Tchanquées”: vero e proprio ambiente selvaggio, l’isola accoglie numerose specie di uccelli. Davanti all’isola, si ergono le Capanne “Tchanquées”, simboli del Bacino d’Arcachon.

Visita Arcachon e la duna del Pilat, la duna più alta d’Europa che culmina a 105 metri. Dalla sua cima, potrai ammirare un panorama eccezionale sul Banco d’Arguin, sull’entrata del Bacino e su Cap Ferret.

Scopri la penisola di Cap Ferret, il suo faro ed i suoi villaggi ostreari tipici, dove potrai degustare delle ostriche sul bordo dell’acqua.

Per maggiori informazioni : www.bassin-arcachon.com

Vedi sulla mappa

La Duna del Pilat

Incastonata tra l’oceano Atlantico e la pineta, la Duna del Pilat è oggi la duna più alta del continente europeo, oltre ad essere la sola che sia ancora in movimento! Creatosi in seguito all’erosione dei massicci montagnosi, questo monumento naturale sorprenderà tutta la famiglia per le sue dimensioni eccezionali: una lunghezza di 2,9 chilometri, una larghezza di 616 metri ed un’altezza di 110 metri.

Ognuno ha il suo metodo per scalare questo maestoso accumulo di sabbia, iscritto nel patrimonio e visitato da 2 milioni di persone ogni anno: alcuni preferiscono la scala, mentre altri scalano direttamente la sabbia. Arrivati in cima, è possibile ammirare un magnifico panorama che abbraccia le immense spiagge che orlano l’oceano, la foresta de La Teste de Buch, il  bacino d’Arcachon, l’Isola degli Uccelli, la punta del Cap Ferret… un’ascesa e un’esperienza mozzafiato!

 

Vedi sulla mappa

La penisola del Cap Ferret

La penisola del Cap Ferret è un vero e proprio piccolo paradiso che separa l’oceano atlantico dal bacino d’Arcachon, un luogo sontuoso e autentico in cui la natura regna sovrana. Orlata dalla pineta, dalle spiagge e dalle dune, il modo di vita rilassante di questa stazione balneare ti promette tanti momenti semplici e propensi alla distensione e alla condivisione. Un percorso di 25 chilometri consente di attraversare ben 10 villaggi della penisola, tra cui Lège e Le Cap Ferret.

Scopri i numerosi tesori del luogo durante le piacevoli passeggiate a piedi e in bicicletta: il villaggio ostreario del Canon, la riserva naturale nazionale dei prati salmastri, il villaggio de L’Herbe, il faro del Cap Ferret, senza dimenticare la lunga spiaggia di 25 km!

Vedi sulla mappa

Il faro di Cordouan, sentinella dell’estuario

Nel bel mezzo dell’estuario della Gironda, a metà strada tra Royan e Le Verdon-sur-Mer, si erge maestoso il faro di Cordouan. Circondato da un immenso banco di sabbia alla bassa marea, è l’ultimo faro in mare aperto ancora aperto al pubblico. È possibile visitare il faro di Cordouan, il faro più antico della Francia ancora in attività, durante una passeggiata in battello! Il tragitto dura 45 minuti, ma attenzione: gli orari cambiano quotidianamente, al ritmo delle maree. I guardiani del faro accolgono i visitatori da aprile ad Ognissanti ed aprono con piacere le porte di quello che alcuni chiamano la Versailles del mare!

Difatti, la visita del faro di Cordouan consente di ammirare la bellezza delle pietre e la ricchezza degli ornamenti, oltre alla cappella dedicata a Notre-Dame di Cordouan. Dopo lo sbarco, una piccola diga permette di accedere al faro. La salita del faro è piuttosto ardua, con i suoi 311 gradini, ma offre una ricompensa all’altezza dello sforzo: una vista stupefacente, un’atmosfera intrisa di calma e serenità, la sensazione di vivere un momento unico, sospeso tra estuario e oceano Atlantico! 

Maggiori informazioni: www.phare-de-cordouan.fr

Vedi sulla mappa

Saint-Emilion

Saint-Emilion è un piccolo borgo medievale pittoresco della Gironda situato a 40 minuti d’auto da Bordeaux.

Saint-Emilion è mondialmente conosciuto per i suoi vini rossi di prestigio, le sue denominazioni molto famose comprendenti dei Grands Crus Classés, vini molto pregiati, e per i magnifici castelli viticoli dei dintorni. Malgrado le sue piccole dimensioni, questo borgo racchiude molte ricchezze, in particolare nel sottosuolo (catacombe, grotta dell’Ermitage…), oltre ad un invidiabile patrimonio storico e religioso. Saint-Emilion è iscritto nel patrimonio mondiale dell’UNESCO per i suoi paesaggi viticoli e storici unici.

Cogli l’occasione di trascorrere alcuni giorni in campeggio allo Yelloh! Village Saint-Emilion, situato ad appena 3 km dalla cittadina medievale, nel cuore di una proprietà alberata di 10 ettari, con laghetto e magnifico spazio acquatico riscaldato!

Per maggiori informazioni: www.camping-saint-emilion.com/it/

La Gastronomia al plurale

La nostra terra generosa ti affascinerà grazie ai suoi prodotti e alla sua gastronomia incomparabile. È qui che s’incontrano le gastronomie del sud-ovest per far nascere un festival di sapori: lato mare, con le ostriche, il pesce e i frutti di mare, lato terra, con l’agnello di Pauillac, il manzo di Bazas, la costata al midollo cotta su tralci di vigna. I sapori stagionali comprendono funghi porcini e tartufi, foie gras e uva, confit e filetto d’anatra, formaggi caratteristici...

In Aquitania, l’arte culinaria è anche un’arte del vivere. Scopri i prodotti regionali al mercato di Lacanau-Océan, ogni mercoledì mattina, tutto l’anno.

Leggi il seguito

I vigneti del Médoc

Vieni a percorrere la “Strada del Castelli” e viaggiare attraverso le terre che danno origine a vini prestigiosi. 8 Appellations d'Origine Contrôlée (corrispondente all’italiano DOC) tra i quali Margaux, Saint Julien e Pauillac, e più di 750 vini pregiati ti aspettano nelle loro cantine e proprietà di prestigio, e perfino nei castelli e nelle certose che si dedicano alla nobile arte della vinificazione. Degustazioni, visite di cantine, scoperta dei vigneti: un mondo tutto da scoprire. Incontra dei viticultori appassionati!

Maggiori informazioni: www.medoc-bordeaux.com

Leggi il seguito